!!! RESOCONTO QUEST !!! !!! RESOCONTO QUEST !!!
Chigam,The magihC warrior

CLASSE : Templare
CLASSIFICAZIONE : Paggio Regale (Registrato)
DATA ISCRIZIONE : 23/11/2003 12.04.00
ULTIMO ACCESSO : 14/07/2013 17.14.58 (visite : 130)
CLAN : I Messaggeri dell'Oscurità
E-Mail :
Per poter votare un racconto e'necessario effettuare il LOGIN!
23/11/2007 20.34.43 Survivor App:
Ebbene si, proprio quando sulle lande sembra tutto tranquillo e la vita scorre nella più normale routine, c'e' sempre qualche evento che sconquassa la quotidiana realtà.

Questa volta ad attirare la curiosità degli abitanti delle Lande fu una richiesta di Divina parvenza.
La voce giunse chiara alle nostre orecchie e senza mezzi termini ci chiese di recuperare degli artefatti magici che avrebbe permesso al manipolo di eroi che li avesse recuperati di provare alle forze ultraterrene le proprie qualità; sfidando le forze mandate da altri piani a sfidarci avremmo appagato la voglia del divino di vedere all'opera le proprie creature; avremmo mostrato quanto siamo audaci e non pantofolai, quanto la
voglia di confrontarsi con forze di disumana potenza superava le golosità offerte dalle donne di Wizzy.

Sapevamo che solo i più capaci sarebbero riusciti a trovare gli artefatti ma tutti comunque si misero alla ricerca di un sogno.
Cosi' facendo creammo vari gruppi che si sparpagliarono in breve tempo in tutto il mondo. Alla fine di tale ricerca questi furono i predestinati ad affrontare la prova:

- Kleg
- Grahend
- Lyrth
- Woryok
- Sharvol
- Deloriel
- Crumor
- Jarqa
- Lyndall
- Djeras

Di cui Lyndall da buon mercenario vendette il suo artefatto a Norky, mentre Djeras cedette il posto
ad un suo compagno di Clan, Arayl.

E cosi' il gruppo fu plasmato e la prova pote' avere inizio. Unico compito del gruppo era quello di sopravvivere all'attacco dell'essere di turno.. sopravvivere uccidendolo.
Lo scontro si teneva nel "Labirinto degli Eroi"


*** Primo scontro. ***

Il primo avversario ad affrontarci fu "Un oscuro guerriero".
Partendo dal presupposto che non conoscevamo quali abilità innate avesse la tattica che decidemmo di attuare fu semplice e prevedeva di far prendere botte al barbaro ed andare giu' di danni fisici e se possibile, dopo una valutazione iniziale, anche magici. L'avversario per sicurezza, doveva essere tenuto giu.
Kleg, capo gruppo, partì alla ricerca del nostro obiettivo e spiando tra le varie stanze lo scovo' e lo scontro ebbe inizio.
Il guerriero era scudato e santato ma le sue magie ben presto svanirono. I nostri Tanker cominciarono a menare fendendi a destra e manca mentre Sharvol ci avviso' che era solo immune al fuoco e comincio' a disintegrare l'avversario.
I 5 attacchi del guerriero non potero' causare grosse farite al nostro Barbaro e ben presto avemmo la meglio su di lui.

Durata combattimento: 8 round
Tank: Kleg
Morte: Nessuna.


*** Secondo scontro. ***

Ben presto il secondo avversario si annuncio': era "Un Demone drago Signore dell' acido".
Dato il successo della precedente tattica decidemmo di ri-attuarla.. nonostante cio', non sottovalutando il nostro avversario i chierici decisero di proteggersi da un eventuale soffio acido con una magia protettiva da loro conosciuta.
E lo scontro ebbe inizio.. Ancora Kleg caricò il mezzo drago per primo e tutti seguimmo le sue orme.
Sharvol ci avviso che non aveva resistenze al freddo e comincio' ad attaccarlo con magie che riguardavano quell'elemento. Al sesto round di combattimento a Kleg cadde la Santificazione e continuo' a combattere senza quella potente protezione. All'ottavo round Kleg dovette subire anche il soffio acido di quell'infido essere. Al 12esimo round il drago ci riprovo' e questa volta colpi' con molto piu' vigore! Il getto acido distrusse molti degli oggetti del barbaro e lo fece morire all'istante (aveva 77% di life).
Il capo gruppo non c'era piu' e la tempesta di ghiaccio successiva di sharvol disperse il gruppo che non combatteva... Ora non so narrare la durata del round e chi ebbe il piacere di continuare a combattere con il demone ma ben presto venimmo a conoscenza della sua dipartita. Purtroppo pero' perdemmo il nostro tank principale, colui che ci doveva dare quell'apporto di forza che nessun'altro mezzo gigante ci poteva garantire.

Durata combattimento: più di 12 round
Tank Kleg
Morte Kleg


*** Terzo scontro. ***

Prima dell'inizio del terzo round vagammo spaesati per il labirinto fin quando tutto il gruppo riusci a ricompattarsi. Sharvol divento' capogruppo essendo l'unico che poteva guidarci in quel labirinto grazie all'ausilio della sua magia.
Ma non ci fu molto tempo per riorganizzarsi perchè il terzo obiettivo comparve. Questa volta dovevamo sconfiggere "Un demone alato". Scovato il suo nascondiglio lo attaccammo subito.
Norky elimino' subito le magie protettive del Demone ma inaspettatamente Sharvol continuo' nel suo cammino.
A combattere eravamo solo in 4. Per fortuna ben presto il gruppo che seguiva il Tiranno si ricongiunse a noi e fu lesto a darci manforte. Soccorrendoci a vicenda e tenendo sempre a terra il demone riuscimmo a sconfiggerlo senza troppe difficoltà. Eravamo felici dopo il disappunto della morte di Kleg alla prova precedente.

Durata combattimento: 17 round
Tank: Deloriel
Morte: Nessuna.


*** Quarto scontro. ***

Ad incalzare il suo precedente combattente si annuncio' "Un vampiro fantasma". Ci guardammo negli occhi e ben presto capimmo che tale Vampiro poteva avere due particolarità: essere immune ai danni fisici e se non caricato causare perdite di livelli. Decidemmo quindi come affrontarlo. Norky, guidato da Sharvol, ando' protetto
dalle sue magie da chierico incontro al vampiro e ben presto tutti noi entrammo in stanza ad aiutarlo.
Lo tenevamo giu' ma era immune a qualsiasi arma! Quindi cominciammo ad attaccarlo con le magie.
I chierici cominciarono a terremotare mentre Sharvol comincio' ad attaccarlo con il suo Uragano di Ghiaccio nonostante ne fosse resistente.
Lo scontro fu molto lungo. Ed in effetti presi dalla foga non ci accorgemmo che il nostro avversario era protetto da un'aura bianca... Solo al 19esimo round mi fermai a riflettere e controllai il Vampiro e subito provai a far scomparire la sua difesa... e ci riuscii! Che idioti che siamo pensai! Ma non c'era tempo per recriminare e ricomincia a terremotare! Continuando a lungo ma riuscimmo faticosamente ad avere la meglio senza perdite.

Durata combattimento: 37 round
Tank: Norky
Morte: Nessuna.


*** Quinto scontro. ***

L'avversario successivo fu "Colbas il Druido padrone della natura" che baldanzoso fece il suo ingresso in labirinto.
Questa volta, memore del grosso errore precedente, Norky disperse le magie del Druido e il combattimento ebbe presto inizio. Colbas colpì subito il capogruppo che fu lestamente soccorso da Jarqa.
Nonostante fosse caricato Colbas si divincolava con tutte le sue forze e cercava sempre di rialzarsi. E quando vi riusciva ne approfittava subito per scagliare contro di noi Una raffica di pietre contro uno dei componenti del gruppo. Per nostra fortuna molte di quelle raffiche non andaro a segno e presto, con la forza delle nostre armi
riuscimmo ad avere la meglio di quel druido patetico.

Durata combattimento: 10 round
Tank: Jarqa
Morte: Nessuna.


*** Sesto scontro. ***

Questa volta, ad affrontare il gruppo degli eroi fu "Un basilisco". Molti di noi conoscevano le pericolose abilita' di quel essere immondo e chi pote' cerco' di proteggersi con le proprie magie divine.
Ben presto trovammo le sue orme ma fu lui ad attaccare per primo e come bersaglio scelse Crumor (Cioè Io :D).
Comincia a dargli dei colpi con il mio Spadone e presto venni seguito a ruota dai miei compagni di avventura.
Solo al 4° round Sharvol decise di Disperdere le sue magie.. ma poco prima il Basilisco, rialzatosi dopo una carica, paralizzo' il povero Grahend. Per fortuna Sharvol fu lesto e gli rimosse il malocchio.. Lo scontro' ando' avanti a lungo e nel mentre il Basilisco cerco' altre vittime ma con vano successo.
Un altro essere fu sconfitto dal manipolo degli eroi.

Durata combattimento: 22 round
Tank: Crumor
Morte: Nessuna.


*** Settimo scontro. ***

Le forze cominciarono a mancare ma non ci potevamo arrendere proprio ora.. il nostro compito doveva continuare finche' vita scorreva nelle nostre vene. Dopo pochi istanti di pausa "Alzery lo Sciamano" si annuncio' e ben presto fu al nostro cospetto.
Avevamo decisamente paura delle magie che poteva scagliarci contro e quindi il compito principale fu quello di tenerlo x terra il piu' possibile.
Sharvol fu colpito dallo sciamano ma per sua fortuna Jarqa si prese ancora cura di lui e lo soccorse prontamente evitandogli una brutta fine. E lo scontro ebbe inizio. Alzery fu prontamente dispellato e lo scontro fisico comincio' con il solito inaudito vigore.
Per nostra fortuna lo sciamano non sembrava essere molto robusto ed a fatica riusciva a rialzarsi dopo ogni nostra carica. Per nostra fortuna non ci scaglio' mai contro nessuna sua potente magia e presto avemmo la meglio su di lui.

Durata combattimento: 14 round
Tank: Jarqa
Morte: Nessuna.


*** Ottavo scontro. ***  *** Scontro Epico. ***

Ma il difficile doveva ancora arrivare... anzi stava per arrivare. Ad affrontarci questa volta fu "Un messaggero di morte".
Il nome non preannunciava nulla di buono e subito calo' silenzio nel gruppo in segno di rispetto verso il successivo ostacolo da superare. Dopo molta fatica Sharvol riuscì a trovarlo ma appena entrammo nel suo territorio il capogruppo fu attaccato con inaudita ferocia. Ma Jarqa fu lesto e soccorse il Saggio. Purtroppo per noi ben presto scoprimmo che le nostre armi non avevano effetto su quel terribile mostro. L'unica via per sconfiggere quel mostro era la magia cosi' come era successo con il Vampiro. non ci scoraggiammo e cominciammo ad usare i nostri poteri. Ben presto lo spettatore d'eccezione annuncio' al mondo intero che lo scontro era quasi proibitivo. Queste le
sue parole:

[Raxy] parla dicendo 'Ora Il messaggero di morte ha 5.000 pf, immune ai fisici, resistente alle magie... per me siamo al limite del possibile.'

Non felici della notizia continuammo imperterriti a terremotare con i chierici ed evocare uragani di Ghiaccio con l'unico Saggio in gruppo. Il messaggero per lo piu' aveva dimensioni enormi e poteva essere caricato solo da Woryok e Delorel. Passati pochi round Woryok soccorse Jarqa e comincio' ad incassare i colpi del terrificante messaggero.
Al 16esimo round di combattimento, Woryok in fin di vita scappo' dal messaggero ed il prescelto dal destino ad incassare i colpi al suo posto fu Norky il quale aveva cominciato ad usufruire degli uragani di ghiaccio provocati da un suo gingillo.
Solo 2 round dopo scomparve la Santificazione di Norky che prontamente scappo'. Il messaggero scelse Arayl come successivo predestinato che resistette fino al 22esimo turno dopo di che' scappo' anche lui dilaniato dai fendenti della creatura.
Eravamo senza forze, stanchi e senza protezioni.
A farne le spese fu il povero Woryok che senza Santificazione subi' dei Devastanti colpi che lo fecero subito riscappare.
Delorel fu colui che prese il posto di Woryok in combattimento.
Al 27esimo round eravamo rimasti in pochi nell'area. Deloriel e Crumor (io) a combattere e Jarqa Sharvol Lyrth e Grahend a far da spettatori privi di mana!
Ci raggiunsero poco dopo Arayl e Woryok. Il primo riattaccò il messaggero con un terremoto mentre il secondo caricandolo.
Al 36esimo round decidemmo una ritirata strategica verso sud per salvarci la pelle e poter recuperare le forze.
Al 37esimo round Deloriel fuggi' preso dal panico mentre gli altri andammo a sud.. Woryok ando' inspiegabilmente ad ovest mentre Sharvol creo' un altro uragano di ghiaccio che gli costo' la vita. Fu attaccato dal messaggero e mori' dopo 5
devastanti colpi.
Chi pote' si ricongiunse a sud e a catena erigemmo dei muri protettivi. Mentre ci ritirammo a sud Woryok fu trovato e peri'
sotto i colpi dell'immonda creatura...

40 round di devastante combattimento ed era ancora quasi in buona forma. 

Io ero distrutto dalla perdita di 2 nostri compagni ma allo stesso tempo sapevo di far parte di quel gruppo di eroi che stavano sfidando l'impossibile.. stavamo sfidando qualcsao di Grande.. qualcosa che sarebbe stata narrata a lungo
per le lande nelle storie dei vari Bardi. Ed io, Crumor, facevo parte di quella esaltante avventura!
Ci riorganizzammo e decidemmo di adottare un'altra strategia.. Jarqa si trasformava in Albero ed incassava i colpi e i chierici, oltre a curare terremotavano. Era l'unico modo per stendere quell'immenso farabutto. Eravamo determinati, volevamo vendicare i nostri compagni ed eravamo certi che ce la potevamo fare!
Mi misi al comando del Drappello di sopravvissuti e ricompattati e rinvigoriti dopo una breve sosta partimmo alla ricerca del mostro vagando a caso per il labirinto.
Trovato il nostro obiettivo il combattimento continuo' per altri 21 round filati prima della successiva ritirata che questa volta fu meglio organizzata e non creo' vittime. Dopo ben 61 round Il Messaggero era stato portato a Ferito!

Ma la tattica sembrava funzionare. Recuperammo forze e di nuovo all'assalto..
90 Round e non era ancora arrivata l'ora del Messaggero che pero' accusava pesantemente i continue ed incessanti colpi di noi chierici. Fin quando non credendo ad i nostri occhi comincio' a scappare!
Ce l'avevamo quasi fatta.. cominciavamo a crederci veramente!
dopo altri 15 round di combattimento e fughe avemmo la meglio sul nostro obiettivo..
Grahend fa tremare la terra che si spacca sotto ai tuoi piedi!
Un messaggero di morte e' morto! R.I.P.
Per noi quasi un'ora di lunga agonia per arrivare all'apice della soddisfazione!

Durata combattimento: 105 round
Tank: Delorel Woryok jarqa Arayl sharvol
Morte: Woryok Sharvol.


*** Nono scontro. ***

In 7 dovevamo affrontare le ultime due sfide, quelle piu' dure! Ma non ci perdemmo d'animo e presto ci trovammo ad affrontare "un tirannosauro".
Lo scovammo e jarqa in forma d'albero decise di fare da sacco e subire i colpi del nostro obiettivo.
Mossa astuta dato che il grosso albero sembrava subire bene i colpi! Mossa divenuta vitale dato che il grosso tirannosauro con le sue fauci cercava di azzannare Jarqa. Per nostra fortuna azzannava solo la corteccia del suo tronco.
Una decina di tentativi andati male ed il Tirannosauro cadde sotto i nostri colpi.

Durata combattimento: 29 round
Tank: Jarqa
Morte: nessuna.



9 ROUND Vinti
Crumor
Jarqa
Deloriel
Norky
Lyrth
Grahend
Arayl

7 ROUND Vinti
Sharvol
Woryok

1 ROUND Vinto
kleg