GUERRE DI CLAN

by molideus | G | 0 Comments | 01 Gen 2020

GUERRE DI CLAN

I clan possono dichiararsi guerra tra di loro per il possesso delle fortezze
(vedi FORTEZZE). Gli unici a poter prendere la decisione sono i comandanti dei
clan (livelli sociali 1), mentre i combattimenti veri e propri sono riservati
ai primi due livelli militari (i “guerrieri d’elite”).

Per poter dichiarare guerra ad un clan si utilizza il comando CLAN GUERRA.
Se il clan a cui volete dichiarare guerra e’ libero (non e’ stato
“sfidato” da altri clan ed e’ passato il tempo minimo dalla sua ultima
battaglia), la guerra sara’ automaticamente fissata a 48 ore esatte (reali) di
distanza dal momento in cui e’ stata dichiarata.
Il clan sfidato ha l’opportunita’, entro le prime 24 ore dalla dichiarazione, di
spostare in avanti o indietro l’ora della sfida di 4 ore; questo per evitare
mosse “furbe”, tipo dichiarare guerra alle 5 del mattino sperando che nessun
membro del clan avversario si presenti…

Non appena il clan sfidato accetta la sfida (eventualmente spostando l’orario),
o scadute le 24 ore dalla dichiarazione, l’ora esatta della sfida viene
definitivamente fissata (ed e’ visibile tramite il comando CLAN INFO).

La guerra dura mezz’ora di tempo reale. Durante questo periodo non sara’
possibile ai clan coinvolti effettuare la “normale amministrazione”, come
aggiungere o cacciare membri, cambiare di livello i membri, e cosi’ via.
Durante la guerra, inoltre, i membri dei guerrieri d’elite di ciascun clan
vengono automaticamente considerati facenti parte dello stesso gruppo per quel
che riguarda l’effetto degli INCANTESIMI d’attacco.
Inoltre i personaggi morti durante la guerra non perdono punti esperienza e non
esiste possibilita’ di scrap dell’equipaggiamento, PURCHE’ L’AVVERSARIO SIA
ANCH’ESSO UN GUERRIERO D’ELITE DEL CLAN CON CUI SI E’ IN GUERRA (ovvero un
livello militare 2 od 1). Quindi se durante una guerra venite uccisi da un mob
(anche se evocato da un pg avversario), la morte e’ quella normale con tutte le
conseguenze del caso!

Durante una guerra, i membri del clan sfidante che riescono a rimanere dentro la
fortezza del clan avversario guadagnano punti per il proprio clan.
Alla fine della mezz’ ora, il clan con il maggior numero di punti e’ dichiarato
vincitore. Se non possedeva una fortezza, si appropria di quella del clan
sconfitto, che da quel momento dovra’ cercare di riconquistarne una.

Non si puo’ dichiarare guerra piu’ di una volta a settimana (reale), mentre se
un clan viene sfidato da un altro, non potra’ comunque lanciare guerre o essere
sfidato da altri clan per i 5 giorni successivi. Questo per poter dare un minimo
di “stabilita'” a chi ha conquistato una fortezza, che potra’ essere sicuro di
poterla usare per almeno un minimo di tempo.

Attraverso il comando CLAN LISTA e’ possibile avere sempre un quadro
in tempo reale di tutte le guerre (e le giostre o le spedizioni) che sono in
preparazione oppure in svolgimento e con il relativo punteggio.
I membri (effettivi, non aspiranti) di un clan che sta svolgendo una guerra
possono, inoltre, assistere alla guerra attraverso la VISUALE alla Casa da Gioco
su un guerriero d’elite (vedi TIFO DI CLAN).

I clan hanno stipulato tra loro, con la mediazione degli Immortali, un codice di
deontologia guerresca. Queste leggi sono conosciute come il “Trattato di Ugarit”
(vedi TRATTATO DI UGARIT).

Vedi anche:

CLAN
FONDARE UN CLAN
STRUTTURA DEI CLAN
CAPOCLAN
MERCENARIO DI CLAN
DIARIO DI CLAN
FORTEZZE
GIOSTRE
TIFO DI CLAN
SPEDIZIONI
GLORIA
TRATTATO DI UGARIT
CANALE DI CLAN
SEDE DI CLAN
LISTINO DI CLAN
COMANDI DI CLAN

Ultimi Commenti

  • Lily says:
    Non è l’inizio. Manca il raduno di Pistoia. Chiedete a joker, l’immoralissimo gettone....