TIRO SALVEZZA

by molideus | T | 0 Comments | 01 Gen 2020

TIRO SALVEZZA


Un Tiro Salvezza e’ un tiro di dado necessario a valutare se il personaggio
subisce o meno gli effetti di una certa condizione oppure se riesce ad evitarli
e in quale misura.
Su Clessidra le condizioni di valutazione che richiedono un tiro salvezza
possono essere 5:
– vs Incantesimi
– vs Mente
– vs Blocco
– vs Soffio
– vs Controllo

Il Tiro Salvezza si concretizza nel tiro di 1d20 (piu’ lo zero) e il risultato
viene raffrontato al valore del personaggio e poi rapportato in base 100 per
esprimere la percentuale di superamento del tiro salvezza, con due sole
eccezioni quali:
a) risultato contro = 0 –> il ts viene fallito (0%) a prescindere
[il classico colpo di sf…ortuna]
b) risultato contro = 20 –> il ts viene superato al 100% a prescindere
[la classica botta di c…ehm, fortuna]
Il risultato verra’ utilizzato in ogni singola situazione secondo le modalita’
previste per quella situazione (ad esempio, per la riduzione del danno ricevuto,
per la schivata di un soffio, per il danneggiamento di un oggetto, ecc.).

Il valore del tiro salvezza di un personaggio e’ dato da quattro elementi:

a) il valore di base [dipende da: CLASSE e LIVELLO]
e’ un valore in funzione del livello del personaggio calcolato per la sua
migliore classe magica di cui dispone (all’avanzare del livello migliorera’
il suo valore di ts)

b) il modificatore da razza [dipende da: RAZZA]
e’ un valore non sempre presente che tiene conto di come una razza possa
affrontare meglio una data situazione (ad esempio, un drago avra’ un ts
vs soffio sicuramente maggiore rispetto ad un pari livello non drago, cosi’
un gigante avra’ un ts vs blocco sicuramente migliore rispetto ad un suo
pari livello non gigante o, ancora, un troglodita od un primate avra’ un
ts vs mente sicuramente peggiore rispetto ad un altro suo pari livello)

c) il modificatore da caratteristiche [dipende da: CARATTERISTICHE]
e’ un valore che tiene conto di come una caratteristica possa influenzare
in modo positivo una data valutazione (per fare un esempio, l’INTELLIGENZA
puo’ sicuramente avere influenza, a livelli elevati, in un tiro salvezza
vs mente oppure la SAGGEZZA puo’ influire il ts vs incantesimi…);
alcuni tiri salvezza potrebbero anche essere penalizzati/facilitati dalle
caratteristiche del formulatore

d) il modificatore da oggetti [dipende da: EQUIPAGGIAMENTO]
e’ un valore dato dalla somma dei bonus o dei malus dati dall’
equipaggiamento in dotazione al personaggio in quel preciso istante
(il valore del ts e’ migliore tanto piu’ e’ basso, percui un oggetto che
modifica un ts di -1 e’ un bonus, se invece lo modifica di 1 e’ un malus).

Esempio di valutazione

Tiro salvezza vs Incantesimi del personaggio (valori a caso):
– valore di base per mago livello 31 = 8
– modificatore da razza: 0
– modificatore da caratteristiche: 0
– modificatore da oggetti: -2
TS del personaggio = 8+0+0+(-2) = 6

Tiro salvezza contro: 1d20 = risultato del tiro: 12

Percentuale di superamento del tiro salvezza = (12-6)*5 = 30%

Questo risultato di per se’ non esprime subito un successo od un fallimento ma
solo la percentuale di superamento del ts (chiaro, se il risultato fosse 0
sarebbe un fallimento a prescindere e se fosse 100 un successo a prescindere).
Il risultato viene quindi utilizzato nell’analisi della situazione specifica,
esempio:

– si sta valutando se il personaggio si salva dal soffio infuocato e gli serve
un superamento ts (vs soffio) del 50% (valore a caso)
RISULTATO: non si salva

– si sta valutando se il personaggio si salva dal risucchio di energia e gli
serve un superamento ts (vs incantesimi) del 30% (valore a caso)
RISULTATO: si salva

– si sta valutando la riduzione del danno subito da un attacco mentale
(ts vs mente) RISULTATO: danno ridotto del 15% (questo perche’ la
riduzione proporzionale del danno puo’ andare da 0 a 50% quindi in
questo caso sarebbe la meta’ del superamento del ts (30/2=15%).

Un personaggio puo’ avere un’indicazione informativa su ciascun suo tiro
salvezza, attraverso il comando TS che visualizza una pergamena in modo
analogo agli altri comandi informativi esistenti (condizione, statistiche,
storico ed INCANTESIMI).

Vedi anche:

TS (comando)